Salta al contenuto principale

QUID

our voice

Quid News

Vuoi essere aggiornato e ricevere online tutte le novità?

E' on line sul sito di ELITE, programma di Borsa Italiana dedicato alle PMI al quale Quid aderisce sin dal 2015, l'intervista a Stefano Bertoli.

Un' occasione per ripercorrere storia, valori, identità di Quid, conoscere la vision del CEO rispetto alle strategie di crescita, innovazione, mercati di riferimento.

Il contenuto integrale è consultabile in italiano  o in inglese

Print PDF

L’itticoltura è un settore in forte espansione; la CEE prevede una crescita annuale del 3,1% e del 112% nell’intero periodo 2014-2030. Il settore conta 820 aziende in Italia, forte  presenza nel Mediterraneo attestata dalla  presenza di oltre 5000 impianti. La dimensione resta, peraltro, per lo più artigianale, priva degli elementi della dimensione industriale tipici di altri settori.

L’ambizione del progetto SeaFactory è agevolare la transizione del settore dell’itticoltura dalla dimensione predatoria della pesca a quella industriale di vera e propria “fabbrica del mare”, integrando l’itticoltura nel sistema trainante per l’economia nazionale dell’agroindustria.

Il progetto è stato presentato nel 2017 da un raggruppamento di aziende guidate da Quid Informatica S.p.A. in partnership con l’Università di Siena all’interno del bando per Progetti Strategici di Ricerca e Sviluppo promosso dalla Regione Toscana e il 12 marzo 2018 ha ricevuto una positiva valutazione, venendo ammesso in graduatoria.
Il progetto prevede il coinvolgimento  a titolo di sperimentatore della società Agroittica Toscana di Piombino (www.agroitticatoscana.it) che provvederà a testare le soluzioni adottate direttamente sui propri impianti in mare posti a 4 miglia dalla costa, tra Piombino e l’isola d’Elba.

Gli obiettivi concreti che il progetto si prefigge sono:

  • raccogliere in mare i dati necessari per valutare le condizioni ambientali di allevamento del prodotto ittico, rilevazione del comportamento del pesce, il tutto finalizzato alla gestione del processo industriale complessivo (qualità, benessere animale, accrescimento stock allevato, riduzione tempi intervento, adozione di iniziative tempestive per migliore gestione);
  • raccogliere a terra i dati sulla gestione del prodotto ittico, sulla sua alimentazione, allevamento, lavorazione e sul processo di trasformazione in generale;
  • tracciare il prodotto ittico e creare una banca dati sulle modalità di allevamento, sulle condizioni marine e di alimentazione in cui si è verificato il suo accrescimento e su come questo è stato processato (dalla cattura sino al confezionamento), creando una vera e propria Carta d’Identità del pescato da distribuire ai consumatori (utenti finali, GDO, enti, ecc.) per verificarne la filiera.

 

 

Sistemi di sensoristica per rilevamento di parametri marini (temperatura e profondità acqua, velocità correnti e venti, ossigeno disciolto, trasparenza e torpidità, Ph,  clorofilla, conducibilità, intensità moto ondoso, concentrazione metalli pesanti e idrocarburi, ecc.), convogliati via radio verso un centro di raccolta delle informazioni.

Sistemi di sensoristica per la sicurezza in mare (sorveglianza in avvicinamento, sorveglianza antintrusione,  sorveglianza sommersa, sensori sonar,  acustici, ecc.), convogliati via radio verso un centro di raccolta delle informazioni.

Tracciabilità completa del prodotto marino, con possibilità di creare una «carta di identità» del pescato, resa disponibile sino al livello del consumatore finale, garantendo così sia la tracciabilità che la rintracciabilità dei prodotti.

Il tutto integrato all’interno dei sistemi gestionali già in uso e quindi integrando le funzioni all’interno dei processi aziendali.

Print PDF

Quid Informatica è stata inserita nella classifica delle 500 aziende Champions formulata dal Centro Studi Italy Post e presentata nel corso di una giornata di studio tenutasi venerdì 16 marzo presso la Borsa di Milano.

La classifica, pubblicato all'interno dell' inserto L'Economia del Corriere della Sera, mette in vetrina le aziende capaci di crescere costantemente, misurate sulla base di due parametri: un giro di affari di almeno 7% medio annuo tra il 2010 ed il 2016, profitti industriali lordi in misura minima del 10% sui ricavi degli ultimi tre esercizi.

Il riconoscemento ottenuto è motivo di orgoglio, premia l'impegno di dipendenti e collaboratori nell'acquisire e rinnovare la fiducia dei clienti

 

.         

Di seguito la metodologia adottata per filtrare i profili aziendali e pervenire alle 500 imprese Champions

 

Print PDF

Le PMI si troveranno ad affrontare nei prossimi mesi scadenze normative importanti che imporranno una revisione dei propri processi gestionali.

Sono infatti alle porte il nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati personali, che troverà attuazione dal 25 Maggio 2018 e la Fatturazione Elettronica B2B, obbligatoria per alcuni settori a partire dal luglio 2018, e per tutte le aziende dal gennaio 2019.

Per una prima informativa in merito agli impatti che deriveranno dalla nuova disciplina sulla Protezione dei dati Personali vai al video di 3 minuti 

Per fornire alle imprese adeguata informazione Quid propone, nella giornata del 28 marzo a Firenze, due  seminari, totalmente gratuiti, volti a chiarire, anche tramite esempi applicativi:

  • Il quadro normativo di riferimento e gli adempimenti richiesti
  • Come affrontare questo passaggio con il minor impatto possibile (economico, tecnologico e procedurale), sfruttando servizi esterni dedicati
  • Come i nuovi adempimenti possano dare il via a un percorso di Trasformazione Digitale verso forme di organizzazione più snelle ed efficienti

Partecipare è semplice, registrati compilando la form al seguente link

Print PDF

Quid Informatica ha stabilito una partnership con ABLE TECH, software house specializzata nella gestione elettronica dei documenti, del Workflow & Process Management e della conservazione digitale.

La scelta di Quid, che vanta lunga esperienza nel supportare la gestione amministrativa e dei processi delle PMI, è caduta su ARXivar, una piattaforma che consente di concentrare in un unico punto tutte le informazioni di un'azienda o di un reparto per poterle gestire in sicurezza in modo facile.

Il plus di ARXivar consiste nella integrazione in un unica soluzione delle funzioni di archiviazione, conservazione a norma e gestione dei processi aziendali.  

Vai alla pagina dove troverai tutte le informazioni relativa a questo prodotto di eccellenza

 

Print PDF

La splendida location del Tepidarium Giacomo Roster è stata teatro della tradizionale cena di fine anno. Venerdi' 15 dicembre si sono incontrati a Firenze circa 200 dipendenti e collaboratori per festeggiare la chiusura di un anno importante e prepararsi a raccogliere le nuove sfide poste dal mercato. Un evento che assume significato particolare poiché ricorre il trentennale della fondazione di Quid.

La metafora del viaggio all' interno di un Gruppo, cresciuto negli anni perché capace di rinnovarsi aggregando giovani professionalità, ha rappresentato il fil rouge della serata, inaugurata dalla  proiezione di un video che ha raccolto testimonianze e considerazioni di colleghi intervistati a Milano e Firenze. Un segnale lanciato dal CEO Stefano Bertoli per avvicinare persone impegnate quotidianamente su fronti diversi presso clienti distribuiti in Italia e in Europa.

E' toccato al CEO commentare i risultati positivi: Il valore della produzione del Gruppo, in base alle stime in corso di elaborazione, mostra un incremento del 12% rispetto al 2016, dato illustrato da Stefano Bertoli nel contesto di un anno di svolta caratterizzato dall' avvio di partnership, progetti innovativi, realizzazione di sinergie concrete tra le società del Gruppo.

Massimo Barucci, Marco Morana e Germanio Fogolin, in rappresentanza del Management di Quid e Quin, hanno completato il quadro degli interventi, molto apprezzati dal pubblico, ponendo l'accento sugli elementi qualificanti che segneranno il 2018 di un Gruppo che ha saputo conquistare la fiducia dei clienti ed un posizionamento connotato da una precisa identità riconosciuta dal mercato.

 

Print PDF

Sabato 16 dicembre a Firenze, nella cornice el Grand Hotel Cavour, si è tenuto il secondo workshop formativo dedicato ai Team Leader di Quid. La giornata, introdotta dal COO Massimo Barucci, ha visto le oltre 35 risorse mettersi in gioco nell' ambito di sessioni interattive gestite dalla psicola e formatrice Claudia Arpaia. Autoefficacia e proattività messe alla prova, identificazione di azioni e comportamenti puntuali da mettere in atto nella quotidianità per ricoprire al meglio ed evolutivamente il ruolo assegnato in linea con le aspettative aziendali. Il programma di formazione proseguirà nel primo quarto del 2018 ed introdurrà a moduli personalizzati.

Print PDF

Le classifiche elaborate dall' Istituto di ricerca IDC, in collaborazione con il magazione DataManager, confermano anche per il 2017 il posizionamento di Qui tra le prima 100 Software & IT Services companies italiane. Spicca la trentasettesia posizione conseguita nella classifica settoriale che monitora i providers di tecnologie e servizi per il settore dei Financial Services. Vale la pena di rimarcare che Quid rientra nella categoria di valutazione S1, ovvero di quelle aziende che si sono attivate condividendo informazioni e bilanci con IDC, favorendo l'oggettiva attività di analisi ed elaborazione dei dati da parte dei ricercatori coinvolti.

Print PDF

Le anticipazioni date dal CEO Stefano Bertoli in occasione degli incontri di fine 2016 sono state confermate. Il valore della produzione ha conseguito nel 2016 la soglia di 23,6 milioni di Euro, con un incremento del 20,4 rispetto ai risultati del precedente esercizio 2015. Le risorse umane hanno toccato quota 273 unità. L’anno 2017, nel quale ricorre il trentennale della fondazione di Quid, si dunque è avviato sotto i migliori auspici.

Print PDF

Si è tenuto a Milano sabato 25 febbraio il primo dei tre workshop dedicato alla formazione manageriale dei team leader, che ha visto la partecipazione di oltre 40 colleghi.
Annunciato dall'amministratore delegato Stefano Bertoli e promosso dal CEO Massimo Barucci, il percorso formativo è sostenuto da formatori professionisti a testimonianza dell' impegno di Quid nell' investire sulla crescita delle proprie risorse chiave.
Dedicata alla Leadership, formulata sulla base della definizione del profilo di team leader e relative competenze, la giornata è stata caratterizzata da interventi del management di Quid, dei formatori di ProperDelMare, da lavori di gruppo ed interattività.
Il programma delle successive sessioni terrà in considerazione le opzioni espresse dei partecipanti al termine di una giornata ricca di contenuti, apprezzata dai presenti.

Print PDF

Quid Informatica fa il suo ingresso nella Classifica delle TOP 100 Software e Servizi IT 2016 elaborata da IDC per la rivista Datamanager .

Quid Informatica, in particolare, si posiziona al 37esimo posto nella Classifica settoriale dei risultati Software e Servizi IT per il  mercato italiano dei Financial Services, a testimonianza del percorso di crescita intrapreso negli ultimi anni e della credibilità conseguita da parte delle banche e finanziarie clienti.

“E’ un risultato che ci rende orgogliosi perchè premia la professionalità di dipendenti e collaboratori. Vogliamo considerarlo certamente  non un punto di arrivo, ma di partenza, nell’ affrontare  le sollecitazioni poste dalla digital transformation ai partner tecnologici che supportano le società finanziarie” commenta il CEO Stefano Bertoli.

Secondo la stima di IDC, i dati aggregati della Classifica rappresentano i due terzi del valore complessivo dei ricavati del settore in Italia. 

Print PDF

EOS Solutions e il Consorzio Dygroup hanno annunciato un accordo che incentiva le sinergie tra i due gruppi e l’investimento comune nella Ricerca e Sviluppo legata alla soluzione Microsoft Dynamics NAV. L’accordo consentirà ai due gruppi di mettere a fattor comune maggiori risorse, al fine di potenziare e migliorare le soluzioni certificate per Microsoft Dynamics NAV a disposizione della propria base clienti. 
EOS e Dygroup, nominate rispettivamente nel Microsoft Dynamics Inner Circle e nel Microsoft Dynamics President’s Club, sono rispettivamente il primo e il terzo partner italiano di Microsoft Dynamics NAV, il sistema ERP utilizzato da oltre 117.000 aziende nel mondo per gestire contabilità e finanza, supply chain e operations. 
EOS Solutions è il principale partner Microsoft Dynamics in Italia, con 9 sedi, oltre 600 clienti e implementazioni di progetti ERP internazionali in oltre 30 paesi. EOS Solutions offre soluzioni ERP e CRM verticali basate su Microsoft Dynamics NAV, AX e CRM e si è confermata nel 2016, per il quarto anno consecutivo, il primo partner Microsoft in Italia nell’ambito dei software gestionali, grazie all’elevato numero di implementazioni e alle competenze professionali che compongono il suo team di lavoro.
Il consorzio Dygroup, con 450 collaboratori, 12 sedi e oltre 400 clienti in Italia e all’estero, fa leva sulle esperienze di settore dei suoi solutions Partner e propone soluzioni gestionali verticali, fornendo dei moduli aggiuntivi con un’elevata copertura funzionale iniziale che consentono di ridurre le personalizzazioni e i costi di progetto. Dygroup fornisce, inoltre, servizi di formazione, supporto e consulenza costantemente al passo con l’evoluzione delle piattaforme tecnologiche basate sugli ERP Microsoft Dynamics.

Print PDF

Marsh S.p.A., in collaborazione con lo Studio Legale Tributario Paratore & Vannini e Quid Informatica S.p.A., presenta il workshop:

Rischio cyber e tutela del business
Gestione del rischio, aspetti legali e soluzioni per proteggere gli asset strategici delle aziende


che avrà luogo martedì 25 ottobre dalle 16.00 presso lo Studio Legale Tributario Paratore & Vannini, Via Pasquale Villari 39 – Firenze (clicca qui per vedere la mappa).

La partecipazione all’evento è gratuita e soggetta a registrazione. 

L’incontro affronterà in modo concreto il tema della sicurezza informatica e sarà l’occasione per fare il punto sulla cyber-resilienza di aziende e organizzazioni.Un focus specifico sarà dedicato al nuovo Regolamento UE in materia di protezione dei dati personali. 

Di seguito l'agenda dell'appuntamento:

16.00   Registrazione dei partecipanti e benvenuto

16.20  Introduzione ai lavori – Avv. Salvatore Paratore, Paratore Vannini & Partners

16.30 Nuovo decreto GDPR aspetti legali in termini di privacy e gestione di dati sensibili – Avv. Andrea Vannini, Paratore Vannini & Partners

16.50 Cyber risk Assessment e soluzioni assicurative per tutelare il proprio business dai rischi informatici – Giuseppe De Marco, Marsh Risk Consulting; Alessandro Vitullo, Marsh

17.20 Cyber Risk, potenziali scenari di rischio, buone pratiche organizzative e tecnologiche – Marco Morana e Riccardo Martina, Quid Informatica SpA

18.00 Q&A e conclusione dei lavori

18.20 Cocktail

L'iscrizione all'evento può essere effettuata cliccando su questo link

Print PDF

Quid Informatica è una delle dodici realtà toscane cui è stato assegnato il premio "Promuovere l'Eccellenza per sostenere la crescita" da parte della Banca Cassa di Risparmio di Firenze.
Nella nota dell’ istituto di credito, pubblicata su La Nazione dell’ 11 luglio, si afferma che sono state selezionate aziende portatrici “di precise strategie anche nel corso della crisi, tanto da garantire performance migliori”.

Print PDF

La domanda di iscrizione di Quid è stata accolta dall’Autorità Garante che attribuito un elevato punteggio di **+ (due stelle più) poiché è stata riconosciuta la sussistenza di requisiti premiali.
L’iscrizione ha durata biennale ed è rinnovabile.
Il rating di legalità, introdotto nel 2012 per le imprese italiane, promuove principi di comportamento etico in ambito aziendale tramite l’assegnazione di un riconoscimento misurato in stellette, indicativo del rispetto della legalità da parte delle imprese richiedenti e del grado di attenzione nella corretta gestione del business.
L’attribuzione del rating consente l’ottenimento di benefici in sede di concessione di finanziamenti pubblici e agevolazioni per l’accesso al credito bancario.

Print PDF

Siamo sempre alla ricerca di figure professionali di valore, fortemente motivate, sia senior che junior.

Ricerca nella sezione "Lavora con noi" le figure professionali che potrebbero trovare una collocazione all'interno della nostra azienda.
In particolare ricerchiamo le seguenti difure professionali:

Se invece vuoi candidarti liberamente, mandaci una mail allegando un curriculum dettagliato a job@quidinfo.it.

I dati che riporterai verranno utilizzati esclusivamente per la selezione del personale.
Ai sensi della legge 196/03 conferisci il tuo consenso per il trattamento dei dati forniti.

Print PDF

Si inaugura il 2016 nel segno dell’innovazione in casa QUID: dopo QI-Lab è la volta di QIDEA, palestra sperimentale di creatività e proposte di business.

Si è svolto a Milano il 9 febbraio il primo incontro targato QIDEA, voluto fortemente da Massimo Barucci e Michele Barbagli con il sostegno di Stefano Bertoli.

Un primo gruppo di quindici dipendenti e collaboratori è stato chiamato a riempire di contenuti una serata dal tono informale, in un clima distante dall’ operatività quotidiana, strutturando, secondo un modello distribuito ai partecipanti, proposte innovative di soluzioni e servizi da sottoporre al management per una valutazione condivisa di opportunità promozionali o commerciali.

Guardarsi dentro prima ancora di cercare fuori” è il concetto espresso dal CEO Stefano Bertoli, riferito alla valorizzazione delle imprenditorialità esistenti in azienda che possono approfittare di un percorso quale QIDEA per elaborare proposte fondate su considerazioni sovente maturate nel corso della propria attività professionale.


La serata, condotta da Massimo Barucci con la collaborazione di Michele Barbagli, è risultata molto positiva e partecipativa, espressione di un riuscito momento di team building

Nel corso del meeting i partecipanti, contattati pochi giorni prima dell’evento, hanno presentato ben dieci possibili progetti che verranno valutati approfonditamente con i proponenti al fine di generare un ranking. L’obiettivo ultimo è dato dalla selezione di un ristretto numero di progetti suscettibili di effettiva implementazione.

L’iniziativa è strettamente legata a QI-LAB, la start up del gruppo QUID in ambito R&D, che rappresenta il veicolo ideale per sviluppare le soluzioni derivate dai progetti che abbiamo superato positivamente il vaglio.

L’apertura di una casella di posta dedicata alla raccolta permanente di progetti, un blog dedicato alla innovazione, la strutturazione di prossimi incontri aperti anche ad altri interlocutori con la formula del meetup, rappresentano i prossimi passi voluti dal management.

Sulla base del successo del primo incontro, QUID intende dunque sostenere questa iniziativa, consapevole del valore che le risorse coinvolte sono in grado di apportare allo sviluppo di QIDEA.

Print PDF

Vuoi ottenere il controllo totale sui tuoi punti vendita e franchisee?
Partecipa al Roadshow LS Retail 2016!

LS Retail è la soluzione per il commercio al dettaglio altamente configurabile, semplice e affidabile, per gestire in maniera completa e integrata il tuo workflow, dalla cassa al back office, e per fidelizzare i tuoi clienti con servizi e offerte personalizzate. 

VANTAGGI PER I PUNTI VENDITA

  • aumenta l'efficienza nelle vendite, grazie agli strumenti di up selling e cross selling direttamente via POS
  • azzera lo stock out, tieni sempre i prodotti giusti in negozio!
  • migliora la produttività del personale 

 

VANTAGGI PER I FRANCHISEE

  • gestisci in maniera centralizzata prodotti, prezzi e offerte sia per il negozio che per l'e-commerce

  • controlla le performance dei punti vendita
  • ottimizza i rifornimenti


PERCHE' SCEGLIERE LS RETAIL 


Oltre 50.000 negozi in tutto il mondo hanno visto crescere il proprio business grazie a LS Retail, che garantisce dati finanziari accurati, ottimizzazione dei magazzini, aumento del ROI, riduzione dei costi,controllo in real time delle performance. 



LS RETAIL E' GLOCAL 


Scegliere LS Retail significa poter contare su una rete di 300 partner selezionati in tutto il mondo, che potranno supportare le tue esigenze con competenza e professionalità. Così avrai sempre qualcuno che ti potrà seguire da vicino: non sarai mai solo!

Partecipa all'evento e vieni a conoscere Quid Informatica S.p.A.!



DOVE SAREMO E QUANDO

giovedì 17 marzo 2016 presso la sede di Padova di Quid Informatica Registrati al RoadShow del 17 marzo di Padova

 

giovedì 24 marzo 2016 presso la sede di Firenze di Quid Informatica Registrati al RoadShow del 24 marzo di Firenze

 

giovedì 20 ottobre 2016 presso la sede di Padova di Quid Informatica Registrati al RoadShow del 20 ottobre di Padova

 

giovedì 27 ottobre 2016 presso al sede di Firenze di Quid Informatica Registrati al RoadShow del 27 ottobre di Firenze

Print PDF

Al via QI-Lab, start up del gruppo Quid dedicata a ricerca e sviluppo e focalizzata su tecnologie di Front End ( UX / Development ), Machine Learning e Image processing.

Gli ambiti di azione di QI-Lab sono rappresentati dalla combinazione di tecniche di UX Design con le moderne tecnologie di front end per produrre sui clienti l’ effetto WOW! ; dal trasferimento di esperienze di ricerca in ambito Machine Learning verso il mercato dell’ analisi dei dati di business; dalla realizzazione di soluzioni di classificazione, riconoscimento, recupero di informazioni da immagini finalizzate ai nuovi canali di Digital Banking.  

Print PDF

PROSSIMA AL RILASCIO L’APPLICAZIONE PER GESTIRE IL PROCESSO DI OMOLOGAZIONE DEI TERRENI DA GIOCO IN ERBA SINTETICA.

Volge al  termine l’innovativo progetto che consentirà l’efficace gestione operativa della omologazione dei terreni da gioco in erba sintetica.

Investimenti in strutture, appannaggio, sino a non molto tempo fa,  di poche realtà del calcio professionistico, oggi in fase di diffusione presso la vasta platea dello sport di base. 

Lega Nazionale Dilettanti intende favorirne lo sviluppo mettendo a disposizione di tutti gli attori coinvolti (società sportive, costruttori e realizzatori di componenti, Lega Nazionale medesima ed omologatori) una piattaforma web progettata su ambiente Microsoft che consentirà l’assoluta automazione di processi e workflow, oggi gestiti manualmente.

Le società sportive accederanno ad un ambiente perfettamente integrato con gli altri servizi erogati dalla Lega;  l’ applicazione configurata è di tipo responsive, tale da essere utilizzata da utenti in mobilità, pensata in particolare per esser e acceduta anche da parte degli omologatori nel corso delle ispezioni sui terreni di gioco.

E’ previsto il rilascio della applicazione, con conseguente avvio della nuova modalità di gestione dei servizi,  nel corso della  prossima primavera 2016. 

Print PDF

Iscriviti alla nostra Newsletter

* indica un campo obbligatorio